Le Spedizioni saranno sospese dal 10 al 25 Agosto – Spedizioni Gratis per gli ordini sopra i 20€
Chiudi
Il mio account
Impostazioni
Language
GET 20% OFF

By subscribing to our newsletter

Il mio carrello
Ingredienti Naturali

Ortica

Proprietà diuretiche e depurative
L’ortica presenta proprietà antiinfiammatorie che possono essere esercitate attraverso diversi meccanismi; è stato dimostrato che gli estratti di ortica inibiscono gli enzimi della ciclossigenasi e della lipossigenasi, responsabili della produzione, rispettivamente, delle prostaglandine e dei leucotrieni. Inoltre l’ortica inibisce la produzione di citochine (TNF-α, IL-1β, IL_4). L’utilizzo delle parti aeree viene raccomandato per la terapia adiuvante dei disturbi reumatici, sia per uso interno che per uso esterno. Inoltre, viene raccomandata per gli stati infiammatori delle vie urinarie e per le calcolosi renali.


L’azione antiflogistica, studiata negli animali ed attribuita ad un’inibizione dei principali mediatori dell’infiammazione (eicosanoidi, citochine) è stata approfondita e dimostrata anche nell’uomo. Diversi studi clinici, alcuni dei quali randomizzati e in doppio cieco, riferiscono un miglioramento dei sintomi in pazienti con malattie infiammatorie (osteoartrite, artrite reumatoide, rinite).


Altri studi hanno mostrato un significativo aumento della sintomatologia (flusso urinario, nicturia, frequenza nell’urinare) in pazienti con ipertrofia prostatica benigna. Le ben note proprietà diuretiche ed emostatiche non sono ancora state approfondite in campo umano. 


Per uso esterno è consigliata come astringente, tonico del cuoio capelluto e revulsiva. In soluzione alcolica viene impiegata per frizioni nelle algie reumatiche e nelle nevralgie, soprattutto quando si tratta di dolori degenerativi artrosici, lombalgia, sciatalgia e tendiniti conseguenti a distorsioni ecc., in quanto si manifesta iperemia per stimolazione locale. Per l’azione emmenagoga se ne sconsiglia l’uso in gravidanza.

I nutraceutici

Frutti:
  • proteine, mucillagine
Nelle preparazioni di cucina è sufficiente sbollentare le foglie di ortica per pochi minuti, per poterle in seguito sminuzzare ed utilizzare come ingrediente per la normale preparazione di risotti, minestroni, zuppe, vellutate e torte salate. Le foglie di ortica lasciate intere possono essere impiegate per la preparazione di piccoli involtini, da riempire, ad esempio, con dell'orzo lessato. Insieme a patate lessate schiacciate e erbe aromatiche, le foglie d'ortica tritate possono costituire il ripieno per degli ottimi ravioli caserecci.
L'ortica (Urtica dioica) è una pianta erbacea diffusa sia in oriente che in occidente, nota per il potere irritante dei peli che ne ricoprono le foglie e i fusti. Meno conosciute sono però le sue proprietà benefiche e curative, che la rendono un'efficace pianta medicinale, particolarmente utilizzata in erboristeria. Non bisogna inoltre dimenticare che l'ortica può essere utilizzata in cucina nella preparazione di gustose pietanze.
Nota per le sue proprietà diuretiche, depurative, e antiinfiammatorie.
Ortica