SPEDIZIONI GRATUITE SOPRA I 40€. Informazioni su tempi e modalità di consegna
Chiudi
Il mio account
Impostazioni
Language
GET 20% OFF

By subscribing to our newsletter

Il mio carrello
Ingredienti Naturali

Echinacea

Azione antivirale e immunostimolante che potenzia il funzionamento del sistema immunitario.
L’Echinacea è conosciuta per la sua azione antivirale e immunostimolante che potenzia il funzionamento del sistema immunitario. Le principali indicazioni cliniche dell'Echinacea riguardano, per via interna, il suo impiego nella profilassi e nel trattamento delle malattie da raffreddamento e, per via esterna, l'utilizzo come topico nelle affezioni cutanee di tipo infiammatorio e nelle ferite in cui è necessario attivare la rigenerazione tissutale e ridurre i rischi di infezione. La pianta è in grado di rafforzare le difese del¬l'organismo nei confronti delle sindromi influenzali o febbrili, con interessamento delle vie respiratorie superiori. Può essere impiegata sia come prevenzione che come rimedio durante le prime fasi della malattia in atto. L’Echinacea infatti riduce sia la sintomatologia oggettiva (ingrossamento dei linfonodi, lingua impaniata ecc.) che soggettiva (cefalea, otalgia, rinorrea, lacrimazione).  Interessante risulta l'utilizzo, in virtù delle proprietà antiflogistiche, nella terapia di prostatiti, uretriti e, in ambito ginecologico, nelle metriti ed annessiti. Anche le forme poliartritiche risentono positivamente della terapia con estratti alcolici di Echinacea. L'uso esterno è legato, come si è precedentemente accennato, alla capacità cicatrizzante e riepitelizzante della pianta, unitamente alle proprietà antiinfiammatorie, antisettiche e decongestionanti. Grazie alla capacità antisettica, antiinfiammatoria e cicatrizzante viene utilizzata nel trattamento di ulcere, ferite infette, ustioni, afte e dermatiti. 

I nutraceutici

  • derivati dell'acido caffeico: 0,3-1,7% echinacoside [mancante in E. purpurea], cinarina [presente solo in E. angustifolia], acido cicorico [praticamente assente in E. angustifolia e presente in E. purpurea], acido clorogenico
    • 0,1% olio essenziale (a-pinene, P-pinene, mircene, (3-farnesene, umulene, bor¬neolo.. )
    • polisaccaridi (arabinogalattano, fucogalactoxiloglucani: in E. purpurea)
    • alcammidi: echinaceina, isobutilamidi ac. polieninici e polienici [presenti in E. pur¬purea e E. angustifolia]
    • flavonoidi: luteolina, kaemferolo, quercetina, apigenina...
    • poliine
    • tracce di alcaloidi pirrolozidinici (tussilagina, isotussilagina)
    L’Echinacea viene utilizzata anche per la cura e la bellezza della pelle nei casi di : eczemi, foruncoli e brufoli, irritazione dei tessuti cutanei. È efficace sia se assunte per via topica che per viainterna attraverso integratori e tisane.
    Pianta perenne che appartiene alla famiglia delle Composite. Originaria degli Stati Uniti Centrali e Sudoccidentali.
    Impiego terapeutico: profilassi e trattamento delle malattie da raffreddamento; ulcere, ferite infette, ustioni, afte e dermatiti (uso topico)
    Echinacea
    {{text}}
    Recommendations
    {{record.Name}}
    {{record.Categoria}}
    {{{record.productName}}}
    {{#record.Price}}
    {{record.Price}}
    {{/record.Price}}
    Similar Products
    {{record.Name}}
    {{record.Categoria}}
    {{{record.productName}}}
    {{#record.Price}}
    {{record.Price}}
    {{/record.Price}}