SPEDIZIONE GRATUITA con una spesa superiore a 45 euro
Chiudi
Il mio account
Impostazioni
Language
GET 20% OFF

By subscribing to our newsletter

Il mio carrello

Walking Wellness

Wellness & Beauty

Camminare fa davvero bene? Quali sono i benefici del walking?

 

Ve lo dice da sempre il medico, camminare spesso e a lungo fa bene:

Sistema cardiovascolare. Secondo uno studio pubblicato su Arteriosclerosis, thrombosis and vascular biology (autori Paul T. Williams e Paul Thompson) camminare riduce il rischio di ipertensione, di ipercolesterolemia, di diabete mellito e di malattie coronariche. Un vero e proprio toccasana per il cuore!

-  Prevenzione del tumore alla prostata. Sempre secondo uno studio, pubblicato però sulla rivista Cancer Research, camminare fa bene a chi ha un tumore alla prostata perché riduce la diffusione delle metastasi. Ne ha parlato anche la Fondazione Umberto Veronesi qui http://www.fondazioneveronesi.it/articoli/oncologia/cammina-passo-svelto-e-salvi-la-prostata/

-  Apparato scheletrico. Negli sport come la camminata occorre sostenere o spostare il peso dell’intero corpo ed è proprio questo che ci porta ad avere ossa più robuste e con un picco maggiore di massa ossea (massime riserve di calcio nelle ossa) ma anche minori cadute e fratture, molto comuni nelle persone anziane. Inoltre, camminando non vi è quell’impatto col terreno che si verifica durante una corsa, deleterio per tutti i soggetti affetti da disturbi alle giunzioni articolari. 

Sovrappeso. Se gli sport intensi non fanno al caso vostro per smaltire i chili di troppo vi conviene optare per il walking. Però, affinché sia utile, è importante farlo con una certa intensità e durata, es. 30 minuti a passo svelto, meglio se tutti i giorni e ancora meglio se associato una dieta equilibrata. 

Stress. Camminare fa sì che il nostro corpo rilasci endorfine, responsabili della sensazione di benessere avvertita subito dopo uno sforzo fisico. Inoltre, il controllo della fame, la diminuzione dell’ansia e l’accrescimento dell’autostima, sono tutti fattori dovuti alla liberazione di endorfine. Non c’è niente di meglio di una bella camminata per contrastare il malumore e ritrovare il sorriso.   Camminare è semplice, senza costi, adatto a tutti, non richiede attrezzature particolari e fa bene. Ma che dico bene, benissimo!