SPEDIZIONE GRATUITA con una spesa superiore a 45 euro
Chiudi
Il mio account
Impostazioni
Language
GET 20% OFF

By subscribing to our newsletter

Il mio carrello

Come Combattere la Cellulite?

Wellness & Beauty

La cellulite, il cui termine tecnico è panniculopatia-edemofibro-sclerotica (PEFS), è un’infiammazione del tessuto connettivo caratterizzata da un’alterazione del microcircolo che porta ad un accumulo di liquidi e prodotti di scarto.

Nello specifico, che cosa avviene al nostro corpo?

Le cellule adipose aumentano di volume e si accumulano dei liquidi negli spazi tra esse presenti. Si arriva ad avere una compressione dei capillari che, a sua volta, compromette gli scambi di ossigeno e nutrienti e porta ad un accumulo di tossine.

Quali sono le cause?
-          Genetiche, sono probabilmente coinvolti dei geni che regolano l’utilizzo di ossigeno da parte dei tessuti coinvolti
-          Vascolari, alterazione di valvole presenti a livello delle vene in grado di regolare il flusso del sangue
-          Endocrine, come l’assunzione della pillola anticoncezionale
-          Alimentari, diete ricche di sale, grassi e zuccheri
-          Posturali, errori nella postura oppure vere e proprie alterazioni a carico di piedi e ginocchia

Come curarsi?

1- Partendo da un’alimentazione equilibrata, ricca di frutta, verdura e legumi ma povera di sale, grassi e carboidrati. Abolite il fumo e limitate l’alcool. Optate invece per 1.5 L di acqua al giorno, per idratare e disintossicare l’organismo.

2- Facendo attività fisica mirata. Quella giusta prevede esercizio aerobico di bassa-media intensità, per 40 minuti, almeno 3 volte a settimana. L’alta intensità, che si verifica facendo una corsa, potrebbe peggiorare la situazione perché gli elevati impatti col terreno potrebbero contribuire al danno cellulare. Qualche esempio? Camminate veloci, passeggiate in bicicletta, nuoto libero, favoriscono la circolazione periferica e, grazie al sudore, ci aiutano ad eliminare sodio e tossine.

3- Ricorrendo a tisane, integratori e cosmetici naturali.
Tisane: ottime quelle a base di piante drenanti, come Betulla e Orthosiphon, con l’aggiunta di Rusco che favorisce la resistenza dei capillari e contrasta il ristagno venoso.
Integratori: il mio preferito rimane quello a base di Gambo d’Ananas. Particolarmente indicato in presenza di inestetismi della cellulite poiché favorisce il drenaggio dei liquidi e la funzionalità del microcircolo. Gusto delizioso, funzione ottimale!
Cosmetici: una crema anticellulite deve contenere estratti che combattono la fragilità capillare e riattivano la circolazione.

Quali? Ippocastano, Capsico e Vite Rossa agiscono in sinergia proteggendo il sistema venoso e drenando i liquidi accumulati. Addizionando a questo complesso la Caffeina, dall'azione lipolitica, si diminuisce il volume delle cellule adipose e si riduce l’effetto a buccia d’arancia.

Cellulite Adieu!