Le proprietà del Tea Tree Oil

16/04/2016
 

Le medicine complementari e alternative sono diventate sempre più popolari negli ultimi decenni. Uno di questi prodotti è l'olio dell'albero del tè, conosciuto come Tea Tree Oil : trattasi di un olio essenziale volatile derivano principalmente dalla pianta Melaleuca Alternifolia il cui nome è stato attribuitogli dal capitano Cook che, sbarcato in Australia, bevve una bevanda a base di foglie di Tea Tree scambiandola per un infuso di tè. 

Note da tempo agli aborigeni australiani (che utilizzavano poltiglie di foglie di Melaleuca per guarire ferite, scottature e malattie della pelle), le proprietà antisettiche del Tea Tree Oil furono studiate fin dagli anni venti, a partire dai quali iniziò una vasta produzione scientifica sulle notevoli proprietà germicide ed antimicotiche della pianta. Tuttavia, la peculiarità più interessante del Tea Tree Oil, che lo distingue nettamente da tutte le altre essenze dotate di elevato potere antisettico (Origano di Spagna, Cannella di Ceylon, Santoreggia, ecc.), consiste nella pressoché totale assenza di effetti irritanti sulla cute e sui tessuti altamente sensibili come le mucose. I primi e pochi test in vitro relativi attività antibatterica di Tea Tree Oil si sono sviluppati tra gli anni 1940 e 1980, dai primi anni '90 i test sono aumentati e apparsi nella letteratura scientifica.

 
 


 
In questi lavori sono stati testati una vasta gamma di batteri (tanto per dare un’idea del suo ampio spettro d’azione nella Tabella 1 si trova l’elenco delle specie sulle quali è attivo)  Sono state solo recentemente completate, le indagini della suscettibilità dei funghi a Tea Tree Oil per dimostrare l’attività fungicida (finora esistevano pochi e frammentati dati solo su Candida Albicans) I dati dimostrano che una serie di lieviti, dermatofiti e altri funghi filamentosi sono suscettibili al Tea Tree Oil (Tabella 2).   Prodotto per distillazione in corrente di vapore dalle foglie dell’albero, l’olio è composto principalmente da idrocarburi terpenici, principalmente monoterpeni, sesquiterpeni e loro alcoli associati. 

I terpeni sono idrocarburi volatili, aromatici e possono essere considerati polimeri dell’ isoprene, che ha la formula C5H8. I primi rapporti sulla composizione del Tea Tree Oil hanno individuato dai 12 ai 48 componenti. Successivamente Brophy e colleghi hanno esaminato oltre 800 campioni Tea Tree Oil mediante gascromatografia e spettrometria cromatografia di gas-massa e hanno rilevato circa 100 componenti e le rispettive concentrazioni (Tabella 3). Il Tea Tree Oil  ha una densità relativa dal 0,885 al 0,906 è solo moderatamente solubile in acqua, ed è miscibile con solventi non polari. 

Grazie all'efficace attività antisettica unita ad una perfetta tollerabilità cutanea, l'olio essenziale di Melaleuca viene impiegato (in concentrazioni relativamente elevate rispetto ad altre essenze) come ingrediente funzionale di formulazioni cosmetiche destinate al trattamento di pelli grasse, impure e con tendenza all'acne, come anche nella preparazione di shampoo e lozioni per capelli e cuoio capelluto con forfora e seborrea. L'essenza pura può essere anche utilizzata per toccature localizzate su foruncoli acneici. L'ottima tollerabilità anche sulle mucose, infine, consente di incorporare l' olio di Melaleuca in collutori per l' igiene del cavo orale e detergenti per l'igiene intima. 

 

Tabella 1. Suscettibilità batterica nei confronti della Melaleuca Alternifolia (tea tree) oil

Specie Batterica
MIC minima concentrazione
inibente
MBC
minima concentrazione

 battericida
Veillonella spp.
0.016-1
0.03-1
Acinetobacter baumannii
1
1
Actinomyces viscosus
0.6
>0.6
Actinomyces viscosus
0.6
>0.6
Actinomyces spp
1
1
Bacillus cereus
0.3
 
Bacteroides spp.
0.06-0.5
0.06-0.12
Corynebacterium sp.
0.2-2
2
Enterococcus faecalis
0.5->8
>8
E. faecium (vancomycin resistant)
0.5-1
0.5-1
Escherichia coli
0.08-2
0.25-4
Fusobacterium nucleatum
0.6->0.6
0.25
Klebsiella pneumoniae
0.25-0.3
0.25
Lactobacillus spp.
42401
2
Micrococcus luteus
0.06-0.5
0.25-6
Peptostreptococcus anaerobius
0.2-0.25
0.03->0.6
Porphyromonas endodentalis
0.025-0.1
0.025-0.1
P. gingivalis
0.11-0.25
0.13->0.6
Prevotella spp.
0.03-0.25
0.03
Prevotella intermedia
0.003-0.1
0.003-0.1
Propionibacterium acnes
0.05-0.63
0.5
Proteus vulgaris
0.08-2
4
Pseudomonas aeruginosa
42583
2->8
Staphylococcus aureus
0.5-1.25
42401
S. aureus (methicillin resistant)
0.04-0.35
0.5
S. epidermidis
0.45-1.25
4
S. hominis
0.5
1
Streptococcus pyogenes
0.12-2
0.25-4
 

Tabella 3. Composizione della Melaleuca Alternifolia (tea tree) oil

Componenti
Intervallo di composizione (%)
Terpinen-4-ol
≥30c
γ-Terpinene
47027
α-Terpinene
41395
1,8-Cineole
≤15
Terpinolene
1.5-5
ρ-Cymene
0.5-12
α-Pinene
42522
α-Terpineol
1.5-8
Aromadendrene
Tracce-7
δ-Cadinene
Tracce-8
Limonene
0.5-4
Sabinene
Tracce-3.5
Globulol
Tracce-3
Viridiflorol
Tracce-1.5
Commenta l'articolo e segnalalo sui social networks
Non sono presenti Commenti.